Manutenzione

Il nostro consiglio per una perfetta pulizia della penne è: utilizzo di un panno morbido senza aggiunte di nessun tipo, sgrassatore, detergente, liquidi di ogni genere e delicatamente ri-lucidare la vostra penna.

Twist / Roller

Questo modello di penna non richiede particolari attenzioni per quel che riguarda l'inchiostro ed il refill, diverso discorso è quando dovremo pulire la parte in legno o resina.  Bene, andiamo con ordine.

Refill non crea grossi problemi ma dopo un lungo tempo di in natività, l'inchiostro presente sulla sfera potrebbe seccarsi. Tranquilli nessun problema, vediamo come fare per risolvere questo piccolo problema, rispolverando anche i "rimedi" della nonna.

1-  Prendete un pezzo di carta e cercate di tracciare dei segni con un discreto vigore, ma senza esagerare. 

2- Provate a far ruotare la penna tra le mani come quando abbiamo freddo e cerchiamo di scaldarcele, quindi provate a scrivere. 

3- Avvicinate la penna alla bocca e provate con l'aria calda a sciogliere l'inchiostro che si è seccato. Vediamo se cosi funziona, ora provate a scrivere.

4- Con estrema attenzione avvicinate la fiamma di un accendino alla puntale, mi raccomando un secondo o anche meno. Ora riprovate il punto 1. 

Bene ragazzi a questo punto credo sia meglio comprare un refill nuovo, noi ci abbiamo provato.



             Stilo 


1- Quando non utilizzate la penna, anche per brevissimi (qualche ora)      periodi, accertatevi di chiuderla con il relativo cappuccio.

2- Nel caso la penna non venisse utilizzata per brevi periodi (qualche settimana) si consiglia di riporre la penna in posizione verticale, ovvero con il pennino verso l'alto, ciò evita il contatto dell'inchiostro con il sistema di alimentazione

3- Nel caso la penna non venisse utilizzata per lungo tempo (mesi), togliete il serbatoio dell'inchiostro, sviate il pennino ed immergetelo nell'acqua a temperatura ambiente per alcuni minuti. Ripetere l'operazione, cambiando l'acqua ad ogni immersione,  fino a quando il liquido non apparirà pulito e privo di tracce d'inchiostro. Non utilizzate nessun prodotto chimico !!!! Una volta sciolto l'inchiostro residuo dal pennino e sistema di alimentazione, asciugateli con un panno morbido e rimontate il tutto senza il serbatoio del colore.

4- Se l'inchiostro dovesse seccarsi smontate il pennino, immergetelo in acqua a temperatura ambiente per alcuni minuti, soffiate con delicatezza dalla parte opposta da dove esce l'inchiostro. Assicuratevi di farlo sopra un pezzo di panno carta bianco, cosi potrete verificare se l'acqua esce pulita. Asciugate sempre con panno morbido e rimontate il tutto.

5- Una volta pulito il pennino montate il vostro serbatoio, tenete la penna in posizione verticale (pennino verso il basso), attendete il tempo necessario affinché l'inchiostro percorra il tragitto per arrivare fino alla punta e buona scrittura.